';
Preloader logo
side-area-logo

 Biography

Compositore, pianista e poeta, Paolo Cavallone (Sulmona, 1975) è “uno dei maggiori compositori della scena musicale contemporanea, [la cui] diversità di scrittura è caratterizzata dall’apertura estetica de suoi lavori…” (Putsch).

Le sue composizioni che Italia Oggi ha definito come “autentici gioielli” di musica contemporanea, sono state eseguite in tutto il mondo:
Zipper Concert Hall a Los Angeles; Merkin Concert Hall a New York; Illott Theatre di Wellington (Nuova Zealanda); Teatro Verdi di Firenze; Auditorium “Parco della musica” e Teatro Vascello a Roma; American Academy a Roma; Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles e di Parigi; Bellefield Hall Auditorium di Pittsburgh; “New Music Festival” di Sacramento (USA); “Schaeffler” Musica, Temporada de Musica Classica, Sorocaba (Brasile); “Festival Internacional de Música Contemporánea de Tres Cantos” (Madrid); Samtida Musik Capitol (Stoccolma, Svezia); Opera di Rennes; etc.

Le sue opere, pubblicate da Rai Com, sono state trasmesse – insieme ad interviste e/o programmi a lui dedicati – da: RAI Radiotelevisione Italiana, Radio France, Radio New Zealand, University Radio UFRGS (Brasile), Radio Capodistria, etc.
Sue composizioni sono state registrate su CD prodotti da Tactus, Rai Trade, Albany Records (USA) ed altre.

Paolo Cavallone - Photo by Luca Del Monaco
Paolo Cavallone - Photo by Luca Del Monaco

Fra le numerose commissioni e/o collaborazioni:
Siemens Foundation, Dilijan Music Series di Los Angeles, Mitteleuropa Orchestra (MO), Orchestre National de Bretagne (ONB), Orchestra della Toscana (ORT), Nuova Consonanza, Ensemble Orchestral Contemporain (EOC), Stroma Ensemble, Quartetto Guadagnini, Duo Cuenca, Rohan De Saram, Roberto Fabbriciani, Magnus Andersson, Pascal Gallois, Aurélien Azan Zielinski, Marco Guidarini, Tonino Battista, Daniel Kawka, Movses Pogossian, Tony Arnold, Gaetano Di Bacco, Maria Perrotta, Andrea Lo Vecchio e molte altre. La sua produzione comprende composizioni orchestrali, da camera, canzoni, poesie e lavori per il teatro. In qualità di regista, e autore di musica e versi, ha realizzato il film d’animazione Magasin de métaphores.

Paolo Cavallone ha insegnato Elementi di Composizione al Conservatorio “Respighi” di Latina. E’ stato invitato come Visiting Professor di Composizione e Orchestrazione alla Victoria University di Wellington (Nuova Zealanda) ed e’ stato Collaboratore di Ricerca alla State University of New York (USA).
Ha tenuto conferenze sulla sua musica alla Manhattan School of Music (USA), University of Pittsburgh, McMaster University di Hamilton (Canada), Conservatorio di Santa Cecilia a Roma ed in altri istituti.
Attualmente è professore di Elementi di Composizione e analisi per didattica della musica al Conservatorio “Steffani” di Castelfranco Veneto.

Paolo Cavallone ha compiuto gli studi musicali al Conservatorio dell’Aquila – dove si è diplomato in Composizione, Strumentazione per Banda e Pianoforte – per poi seguire i corsi di Azio Corghi all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma (diploma di alto perfezionamento) e all’Accademia Chigiana di Siena (diploma di merito). È laureato in Lettere all’Università dell’Aquila ed è titolare di un dottorato (Ph.D.) alla the State University of New York (USA).